Kerafill K

Malta a base di cemento, aggregati selezionati, pigmenti ed additivi con lavorabilità, caratteristiche reologiche, idrorepellenza, controllo del ritiro e stabilità dimensionale specifiche per il riempimento di fughe da piastrelle in cotto, ceramica (monocottura – bicottura), klinker, gres porcellanato, pietra naturale o mosaico, mosaico vetroso, sia a pavimento che a parete, sia in interno che in esterno, fino a 15 mm di spessore.

KeraFill K ha un bassissimo contenuto di sostanze organiche volatili (classe A+ secondo la French VOC – CMR Regulation) ed è completamente riciclabile a fine vita.

E’ disponibile nella versione FINE (F) per fugature fino a 5 mm di spessore e nella versione LARGE (L) per fugature fino a 15 mm di larghezza, di colore bianco o in altre cromie a campione.

E’ particolarmente indicato per il riempimento delle fughe dopo la posa di:

  • cotto, ceramica, klinker, gres
  • pietra naturale (marmo, granito) o agglomerati
  • grandi formati o mosaico
  • piastrelle su impianto radiante a pavimento
  • posa di piastrelle o pietre naturali su massetti realizzati su solai in strutture in legno o acciaio (edilizia leggera)

Riassunto delle caratteristiche:

  • per parete e pavimento
  • per interno ed esterno
  • ottima consistenza e resistenza all’abrasione
  • idrorepellente
  • resistente al gelo-disgelo
  • resistente ad acidi con pH > 3
  • resistente agli UV
  • superficie finale regolare e compatta

Campo di applicazione

KeraFill K si utilizza come malta da riempimento delle fughe dopo la posa di piastrelle ceramiche di ogni tipo (monocottura, bicottura, clinker, gres porcellanato), materiale lapideo (marmo, granito, pietre naturali) sia a pavimento che a parete, in abitazioni civili, centri commerciali, negozi, uffici, bagni, piscine o pavimenti industriali dove non sia richiesta una particolare e specifica resistenza agli agenti chimici o l’utilizzo di prodotti per la stuccatura con caratteristiche antiacido (es. magazzini, autosaloni ecc.).