Marmo K Floor tipo ESA

Rivestimento di finitura bianca o colorata a base di calce aerea, leganti idraulici, inerti puri selezionati di granulometria massima da 0,4 mm a 1,2 mm e cellulose, caratterizzato da unicità estetica, grado e tipologia di finitura personalizzabile in relazione alla lavorazione, da elevata lavorabilità e facilità applicativa, elasticità, adesione e resistenza all’abrasione, resistenza agli agenti atmosferici. Il rivestimento è idoneo a ricevere l’aggiunta di graniglia calcarea, silicea, cocci di vetro o di cocciopesto in fase di miscelazione o la semina di cocciopesto o graniglia dopo la posa a pavimento purché durante la fase plastica dell’impasto. La tipologia e quantità di aggiunta di aggregato in fase di posa e la modalità di lavorazione a finire consente l’ottenimento di molteplici effetti estetici tipici del “pavimento o seminato alla veneziana”.

Marmo K Floor tipo ESA è un prodotto naturale inorganico, non è a base di resina, ha un bassissimo contenuto di sostanze organiche volatili (VOC), è incombustibile, ed è completamente riciclabile a fine vita.

Campo di applicazione

Marmo K Floor tipo ESA è particolarmente indicato per realizzare finiture tipo “pavimento o seminato alla veneziana” su massetti di fondo a base di calce e/o cemento o calce e cemento, con o senza impianto radiante, purché di idonee caratteristiche meccaniche. L’applicazione su massetti di fondo a base gesso potrà avvenire dopo l’impiego di un opportuno primer isolante.

Il supporto dovrà essere consistente, coeso, privo di polvere, cavillature, efflorescenze saline, olii, muffa o altro materiale organico ed in genere di ogni altra sostanza che possa pregiudicare l’aggrappo del rivestimento di finitura.

Marmo K Floor tipo ESA potrà essere rifinito con cere naturali o sintetiche, olio di lino o idonei consolidanti e protettivi al fine di rendere il pavimento non assorbente, detergibile, o lucido se richiesto.

Esempi di finiture con aggiunta/semina di cocciopesto o graniglia calcarea