Muro K Idro

Malta idrorepellente per il risanamento e la deumidificazione di murature degradate da risalita capillare di acqua e presenza di sali idrosolubili, a ritiro controllato ed alta prestazione meccanica, di elevata lavorabilità, tixotropia, plasticità ed elasticità, basso contenuto di sali idrosolubili, non reattiva in presenza di sali nella muratura, di bassissimo contenuto di VOC e completamente riciclabile a fine vita, a base di calce idraulica naturale NHL3,5, materiali ad azione pozzolanica, inerti puri selezionati di granulometria massima pari a 3 mm, ideale negli interventi di recupero di murature esistenti, specialmente se soggette a tutela, ammalorate per la presenza di acqua meteorica o da risalita capillare.

Riassunto delle caratteristiche:

  • Non contiene cemento portland.
  • Non contiene resine o additivi organici fonti di VOC.
  • Classe CS IV secondo UNI EN 998-1.
  • Prodotto resistente al gelo-disgelo.
  • Non apporta sali idrosolubili alla muratura.
  • Non reagisce con eventuali solfati contenuti nella muratura e quindi è compatibile con le murature storiche.
  • Traspirante ed igroscopico, previene la formazione di muffe e condense, regola il contenuto igrometrico degli ambienti.
  • Reversibile e compatibile con le murature storiche.
  • Completamente riciclabile a fine vita.

Campo di applicazione

Muro K Idro è utilizzabile come intonaco deumidificante su murature in mattone pieno, misto pietra, laterizio, calcestruzzo, blocchi in sabbia e cemento, tufo o calcareniti, in tutti i casi in cui siano richieste elevate caratteristiche di traspirabilità, inerzia chimica e basso contenuto di sali idrosolubili del prodotto da ripristino a garanzia dell’efficacia e durabilità dell’intervento e in cui lo stato e la funzionalità dell’intonaco esistente sia pregiudicata dalla presenza di acqua per risalita o assorbimento capillare.

Muro K Idro è altamente traspirante e idrorepellente ed è particolarmente indicato per la protezione della parte bassa della muratura dall’acqua meteorica o di ristagno.

Il contenuto estremamente basso di sali idrosolubili permette di ridurre il rischio di formazione di efflorescenze saline e dei fenomeni di degrado estetico e/o di distacco delle finiture sulle murature su cui viene applicato.

I principali campi di applicazione sono riassunti in seguito:

  • Intonaco deumidificante su murature in interno o in esterno.
  • Intonaco esterno di protezione dall’acqua meteorica su murature esposte agli agenti atmosferici.
  • Ricoprimento sommitale di protezione dagli agenti atmosferici di murature in pietra o mattone pieno.
  • Zoccolo di taglio ad impedimento della risalita di acqua per capillarità in interventi di risanamento termico con intonaco o lastre isolanti assorbenti.