Muro K SRG

Speciale malta strutturale per il consolidamento ed il rinforzo a basso spessore delle murature tramite sistemi compositi di rinforzo a matrice inorganica e reti di acciaio, carbonio, fibra di vetro di idonee caratteristiche, ad alta prestazione meccanica, elevata lavorabilità, tixotropia, plasticità ed elasticità, a ritiro controllato, basso contenuto di sali idrosolubili, non reattiva in presenza di sali nella muratura, bassissimo contenuto di VOC, a base di calce idraulica naturale NHL3,5 conforme alla UNI EN 459-1, materiali ad azione pozzolanica, inerti puri selezionati di granulometria massima pari a 1,4 mm, ideale negli interventi di rinforzo, messa in sicurezza, consolidamento ed adeguamento sismico di edifici esistenti anche soggetti a tutela.
Riassunto delle caratteristiche:

  • non contiene cemento portland
  • bassissimo contenuto di VOC
  • classe M15 secondo EN 998-2
  • classe CS IV secondo EN 998-1
  • prodotto con elevata adesione e prestazione meccanica, ma non rigido
  • non apporta sali idrosolubili alla muratura
  • traspirante ed igroscopico, previene la formazione di muffe e condense, regola il contenuto igrometrico degli ambienti
  • reversibile e compatibile con le murature storiche
  • completamente riciclabile e/o smaltibile come inerte a fine vita

Campo di applicazione

Muro K SRG consente l’efficace accoppiamento di reti o nastri di rinforzo in acciaio, basalto, fibra di vetro ecc. a strutture murarie verticali o orizzontali (murature, volte, solai) allo scopo di migliorarne la resistenza a carichi statici o dinamici, di adeguarne il comportamento strutturale e di migliorarne la resistenza al sisma. Il rinforzo può essere localizzato o esteso e prevede un numero di connessioni puntuali della rete di rinforzo alla struttura muraria tramite opportuni connettori a seconda del progetto.
Muro K SRG può essere applicato su murature o volte in mattone pieno, misto pietra, tufo o calcareniti, ed in genere su elementi in laterizio, laterocemento, laterizio cellulare, mattoni in sabbia e cemento ecc.
Muro K SRG è caratterizzato da ottimo aggrappo ed elasticità anche a supporti lisci e/o poco assorbenti quali calcestruzzo, intonaci idrofugati, intonaci con vecchie pitture o finiture in pasta e pertanto svolge ottima funzione di rinzaffo ponte di aderenza in previsione della posa di intonaci civili, intonaci termici o intonaci di rinforzo
I principali campi di applicazione sono riassunti in seguito:

  • Rinforzo esteso o localizzato armato con reti in metallo, fibra di vetro, fibra di carbonio, di opportuna tipologia e adeguatamente connesse al paramento murario, su murature in pietra, tufo o laterizio.
  • Rinforzo localizzato su paramenti murari allo scopo di impedire cinematismi di porzioni murarie in presenza di sollecitazioni statiche o dinamiche (ribaltamento pareti, comparsa di cerniere in volte ecc.)
  • Rinforzo esteso o localizzato all’estradosso di volte in mattone pieno o in misto pietra con l’esecuzione di cappa armata o strisce di rinforzo con reti in metallo, fibra di vetro, fibra di carbonio adeguatamente connessa alla volta.
  • Cerchiatura di pilastri o rinforzo all’intradosso di travi in mattone pieno.
  • Cordoli armati in mattone pieno.
  • Rinzaffi ponte di aderenza su calcestruzzo, intonaci idrorepellenti o intonaci con vecchie pitture o finiture.