Reinforcement of wall joints in solid brick masonry.

Tipo struttura

Muratura portante perimetrale o di spina in mattone pieno.

Particolare

Rinforzo con o senza armatura del giunto murario.

Ciclo applicativo

  1. Muratura in mattone pieno.
  2. Asportazione del giunto murario fino a 2-3 cm di profondità e successiva integrazione della malta di allettamento asportata con malta strutturale RALLK Muro K di classe M15 o RALLK Muro K 02 di classe M10 a base di calce idraulica naturale NHL3,5. L’operazione può prevedere o meno l’impiego di elementi di rinforzo annegati nella malta di reintegro dei giunti in relazione al progetto di rinforzo.
  3. Rasatura di integrazione e/o di regolarizzazione dell’intonaco esistente a basso spessore a ricostituzione della planarità della superficie con RALLK Rasante K nhl a base di calce idraulica naturale NHL3,5 o in alternativa intonaco a spessore eseguito con RALLK Muro K.
  4. Finitura lamata per interni o esterni con RALLK Marmo K applicata con frattazzo metallico e lamata con spatola metallica flessibile fino ad ottenere una superficie omogenea, liscia e setosa o con altro effetto estetico desiderato (o rifinitura con stabilitura civile, finitura minerale in polvere, finitura in pasta acrilica, silossanica, alla calce o ai silicati o pittura alla calce, silossanica, acrilica, ai silicati secondo quanto previsto a capitolato).

Informazioni addizionali

  1. Verificare la pulizia dei giunti della muratura, l’assenza di polvere, parti inconsistenti, residui di demolizione, fuliggine, muffa, efflorescenze saline, altro materiale organico, grassi o ogni altro elemento pregiudicante l’adesione della malta di rinforzo o del rasante al supporto.
  2. Si rimanda alle singole schede tecniche prodotto per la presa visione delle modalità ed avvertenze applicative.